Come trovarci

Indirizzo
P.zza Duomo 123
20100 Milano (MI)

Orari
lunedì—venerdì: 9:00–17:00
sabato e domenica: 11:00–15:00

Cos’è la riflessologia

La Riflessologia Plantare è una tecnica antica che consiste nel massaggio, o più precisamente nella microstimolazione di specifici punti del piede. Si tratta di punti riflessi corrispondenti a determinati organi e apparati; stimolandoli, si interviene in maniera non invasiva su eventuali squilibri dell’organismo che interessano tali parti del corpo.

 

Complementariamente ai trattamenti riflessologici, si procede alla stimolazione tramite moxa (mediante calore) o coppettazione (mediante coppette di vetro) dei punti dell’agopuntura corrispondenti allo squilibrio da trattare.

 

I trattamenti vanno ripetuti con regolarità; la cadenza varia a seconda della persona e della tematica da trattare, ma in linea di massima si tratta di una volta ogni 7-10 giorni per i primi 5-6 incontri e successivamente ogni due settimane, fino alla risoluzione della problematica.

I trattamenti di riequilibrio preventivi, per mantenere lo stato di benessere raggiunto, sono efficaci con cadenza mensile.

Il motivo per cui è necessario ripetere più volte il trattamento nel tempo è perché si va ad attuare una sorta di “educazione” del corpo (e non solo); la stimolazione dei punti riflessi, infatti, invia agli organi e agli apparati corrispondenti un’informazione che, per essere recepita e assorbita efficacemente, va inviata ripetutamente con regolarità.

 

Un percorso più lungo e profondo è invece quello relativo alla tecnica Metamorfica: il massaggio metamorfico, tramite sfioramento di specifiche aree del piede, della mano e della schiena, va ad agire e a sciogliere le tematiche legate al periodo prenatale dell’individuo. Si tratta di un lavoro molto profondo, non invasivo, che può pertanto protrarsi per un periodo di tempo più ampio.